Categories: Healthy Blog

La fibra: solubile & insolubile

Le fibre alimentari sono importantissime per la nostra salute e i loro benefici non riguardano solamente il tratto gastrointestinale ma tutto l’organismo in generale!

Si classificano in base al loro rapporto con l’acqua in solubili e insolubili e hanno caratteristiche chimico-fisiche diverse:

INSOLUBILI: non vengono digerite quindi arrivano intatte nel colon e si mischiano alle feci aumentando la massa fecale e rendono il nostro appuntamento al bagno quotidiano più veloce e completo!
Si trovano specialmente nei cereali integrali, nei semi, nella frutta secca e nella verdura. (Praticamente tutto ciò che fa “crunch” quando lo mastichi!)

SOLUBILI: assorbono molta acqua formando una specie di gel che intrappola carboidrati, grassi e colesterolo impedendone l’assorbimento e favorendo la loro eliminazione con le feci. Ostacolano e rallentano la digestione dei carboidrati contribuendo a mantenere bassa la glicemia postprandiale! Impediscono il contatto di sostanze potenzialmente nocive contenute negli alimenti con le pareti intestinali e ne favoriscono l’eliminazione. Costituiscono il cibo per i batteri buoni del colon (azione prebiotica) con produzione di acidi grassi a corta catena (acetato, proprionato e butirrato) che “riparano” le pareti intestinali.
Si trovano soprattutto nei legumi e nella frutta.

Nota bene: il succo di frutta, le centrifughe e gli estratti, a meno che non si tratta di frullato fatto in casa utilizzando frutta/verdura intere, non contengono fibra quindi non equivalgono a una delle 5 porzioni di frutta e verdura giornaliere!

Quanta fibra bisogna consumare? Il consumo di fibra deve essere pari a circa 30 grammi per gli adulti e 0,5 g/kg di peso corporeo per i bambini al giorno.

Da questo si vede quanto è importante introdurre nella nostra dieta cereali integrali, legumi, verdura e frutta così come è già previsto dalla nostra famosissima e invidiatissima Dieta Mediterranea!!

Francesca Coppola

Recent Posts

Risotto integrale ai carciofi

Creato utilizzando TUTTE le parti del carciofo! Perché anche del carciofo non si butta via niente! Siamo abituati a pulire…

4 anni ago

Risotto al topinambur & curcuma

Che delizia il Topinambur! Il Topinambur è un tubero che ha origini del Nord america ma a differenza della patata…

4 anni ago

Zuppa di polpo con ceci e patate

Una zuppa buonissima con polpo tenerissimo cotto in pentola a pressione   Il polpo ha pochissime calorie (57 kcal ogni…

4 anni ago

Proteine della dieta e infertilità nella donna

C'è un legame tra infertilità femminile e quantità e qualità di proteine introdotte con la dieta. Consumare una dieta prevalentemente…

4 anni ago

Intolleranza al lattosio a 360 gradi

Definizione, sintomi, diagnosi e terapia IL LATTOSIO Il lattosio è lo zucchero del latte e chimicamente è un disaccaride costituito…

4 anni ago

Glutine: sì o no?

Perché è bene alternare cereali con a quelli senza glutine IL GLUTINE Il glutine è un complesso proteico di riserva…

4 anni ago

This website uses cookies.